MPS Spider: caratteristiche, attivazione e ricarica carta prepagata

Il mercato italiano dei servizi bancari è in continua evoluzione con proposte sempre più innovative volte a garantire ai clienti maggiore efficienza, sicurezza e tempi più rapidi. In questo contesto rivestono un ruolo importante le carte prepagate, tra le quali la MPS Spider. Una carta prepagata che consente anche l’effettuazione delle operazioni bancarie più comuni. In fondo di questi tempi dotarsi di una carta è fondamentale per gli acquisti online proposti sul web, tenendo comunque sempre la propria situazione finanziaria sotto controllo.

Un discorso valido pure relativamente agli acquisti nei negozi fisici, che oggi avvengono molto frequentemente con l’utilizzo delle carte. Allora scopriamo insieme nei paragrafi seguenti le caratteristiche e le modalità di attivazione, ricarica, recesso e di blocco nei casi di furto e smarrimento della carta prepagata MPS Spider. Anche perché conoscere bene le condizioni e capire alla perfezione le funzionalità di una carta prepagata aiuta a ottimizzare al meglio il suo utilizzo.

MPS Spider: cos’è e caratteristiche principali

MPS Spider è una carta prepagata della Banca Monte dei Paschi di Siena nata per assicurare ai clienti una serie di servizi innovativi e per rispondere così in maniera efficace alle loro esigenze. Uno strumento bancario che consente di svolgere con estrema facilità, in piena sicurezza e velocemente le operazioni bancarie più diffuse. Stiamo parlando di una carta prepagata multifunzione, a cui è stato affiancato anche un accesso online personalizzato attraverso delle credenziali di accesso.


MPS Spider permette il prelievo di denaro contante dagli sportelli automatici, di eseguire pagamenti, effettuare ricariche telefoniche, di procedere agli acquisti negli esercenti commerciali convenzionati e di trasferire fondi verso altre carte prepagate, anche se solo in valuta euro.

Proprio i numerosi servizi offerti rappresentano i punti di forza della carta, uno strumento bancario valido, pratico e veloce che può tranquillamente sostituire il classico conto corrente.

Riepilogando, con la carta prepagata MPS Spider è possibile:

-prelevare contanti ed effettuare acquisti attraverso POS in Italia e all’estero;

-procedere agli acquisti online tramite i siti convenzionati Visa Electron;

ricaricare i cellulari direttamente dagli sportelli automatici.

Inoltre, altre funzionalità specifiche della carta prepagata del Monte dei Paschi di Siena sono effettuabili attraverso Internet e Mobile Banking:

-bonifici;

-pagamenti bollettini;

-ricarica cellulari;

-attivazione e disattivazione della carta.

L’importo massimo giornaliero prelevabile è di 1.000 euro, l’importo prelevabile per ciascuna operazione è pari a 250 euro oppure importo diverso a seconda della disponibilità del sistema. Invece l’importo massimo valorizzabile sulla carta prepagata MPS Spider è di 10.000 euro, mentre per conoscere la disponibilità bisogna richiedere il saldo attraverso il sito web con le proprie credenziali, tramite i servizi ATM oppure utilizzando il servizio SMS.

MPS Spider: la sicurezza

Per quanto riguarda la sicurezza di questa carta prepagata l’utilizzo del Chip assicura la massima tranquillità, tra l’altro un dispositivo di sicurezza ormai diventato obbligatorio per tutte le carte che vengono emesse nei Paesi dell’Unione Europea. La carta, inoltre, naturalmente viene associata a un codice PIN. La carta prepagata MPS Spider è dunque uno strumento bancario da utilizzare per gli acquisti e i pagamenti in maniera veloce e sicura, da poter richiedere anche in assenza della titolarità di un conto corrente. Una carta da utilizzare in viaggio evitando così i pericoli di portare con sé denaro liquido, con un plafond considerevole e indicata per soggetti di qualunque età perché completa e semplice da usare.

MPS Spider: modalità di attivazione, ricarica e recesso

Per l’attivazione dei servizi MPS Spider è sufficiente presentarsi presso uno dei tanti sportelli bancari del Gruppo Monte dei Paschi di Siena, bastano la maggiore età, un documento di identità in corso di validità e il versamento del canone annuale pari a 10 euro. L’importo del canone di 10 euro è riferito sia al primo anno che agli anni successivi. La carta prepagata è rivolta non solo ai clienti della banca, titolari o non di un conto corrente, ma anche ai non clienti. È possibile effettuare la ricarica della carta prepagata MPS Spider attraverso una delle filiali del gruppo, presso gli sportelli ATM, da Internet Banking e da Mobile Banking.

È bene ricordare che il Gruppo Monte dei Paschi di Siena si riserva il diritto di recedere dal contratto in qualunque istante con un preavviso scritto al cliente di 2 mesi. A sua volta il cliente ha facoltà di recedere in qualunque momento senza sostenere spese di chiusura né penalità. In entrambi i casi è prevista la restituzione immediata della carta prepagata, con conseguente restituzione da parte della banca del denaro residuo in contanti o con accredito sul conto corrente dell’utente. Generalmente per la conclusione del rapporto contrattuale occorre qualche giorno, secondo la richiesta dei clienti e della conseguente restituzione della MPS Spider.

L’importante comunque, come in ogni circostanza quando si tratta di formalizzare un rapporto contrattuale, è prendere visione attentamente del foglio informativo per conoscere tutte le clausole previste dal contratto. Mettere nero su bianco su un contratto, senza approfondirne i contenuti stabiliti, è sempre un’operazione piuttosto rischiosa.

MPS Spider: blocco per furto o smarrimento

Per bloccare la carta in tutti i casi di smarrimento o furto è necessario contattare immediatamente la Centrale Allarme tramite i seguenti numeri:

-n. verde dall’Italia: 800 822056;

-numero per chiamare dall’estero: +39 02 60843768.

Numeri di telefono fondamentali da portare sempre con sé per rendere possibile l’immediato blocco della carta in caso di necessità e per non dare alcuna possibilità a qualche malintenzionato di utilizzarla in modo improprio.