Carta prepagata Revolut: come funziona, costi, opinioni e recensioni

  • di

Fra i tanti prodotti che si possono trovare attualmente sul mercato finanziario, una novità che sembra destinata a conquistare gli utenti è rappresentata dalla carta prepagata Revolut. Tanti i numerosi vantaggi che questo prodotto garantisce: ecco tutto quello che c’è da sapere.

Che cos’è la carta prepagata Revolut

La carta prepagata Revolut è una carta conto che consente di poter effettuare tutte le operazioni che di solito sono possibili con un classico conto corrente. La carta, infatti, è abilitata sia ricevere che effettuare bonifici oltre che consentire prelievi, pagamenti e molto altro. Viene considerata la carta perfetta per coloro che amano viaggiare e lo fanno frequentemente, poiché attraverso l’app collegata alla carta è possibile conoscere in tempo reale il tasso di cambio di prelievi e pagamenti.

La carta conto è nata da un’idea del fondatore della startup che è proprietaria del prodotto finanziario, cioè il russo Nikolay Storonsky, che ha avuto ispirazione dopo aver scoperto a quanto ammontavano le tasse di cambio sui prelievi ogni volta che andava all’estero. La startup è nata da un progetto di crowfounding e con il lancio di questa carta conto è riuscita a conquistare una fetta molto importante del mercato italiano.


Fra le particolarità di questa carta c’è il fatto che la stessa è stata pensata per poter eseguire le operazioni con oltre 120 valute nazionali differenti, calcolando di volta in volta il tasso di cambio: da qui il fatto che sia perfetta soprattutto per coloro che per motivi di lavoro o di piacere viaggiano molto spesso all’estero. Si tratta comunque di un prodotto finanziario molto versatile che può essere utilizzato da chiunque.

Come funziona la carta prepagata Revolut

Il funzionamento della carta prepagata Revolut è quello classico delle altre prepagate che sono anche conto ma con qualcosa in più. Trattandosi di una carta conto, Revolut permette di effettuare e ricevere bonifici, ma anche prelevare negli sportelli Atm delle banche di tutto il mondo. Inoltre con questa carta si possono fare acquisti sia online che nei negozi fisici, grazie al sistema di pagamento contact-less.

Uno dei vantaggi principali di questa carta, che la fa definire il prodotto perfetto per i viaggiatori, è il fatto che se viene utilizzata all’estero, soprattutto per quanto riguarda i prelievi, non è soggetta alla classica fee che deve essere versata con tutte le altre carte presenti sul mercato. Per questo motivo risulta molto conveniente utilizzarla nelle altre nazioni, visto che consente di prelevare nella valuta locale senza le commissioni che si dovrebbe ad esempio pagare presso un ufficio di cambio.

La gestione della carta prepagata Revolut è altrettanto semplice perché può essere effettuata completamente online. L’azienda di emissione, infatti, ha creato un’apposita app che può essere utilizzata non solo per controllare in tempo reale il saldo e le spese ma anche per effettuare tutte le altre operazioni consentite.

Come attivare la carta prepagata Revolut

Rispetto a tutte le altre carte conto che hanno degli iter di richiesta spesso complessi o comunque lunghi, la carta prepagata Revolut invece si può richiedere direttamente dal divano di casa. Collegandosi al sito ufficiale, infatti, l’utente interessato deve attivare un proprio account che sarà una sorta di conto. Successivamente all’attivazione del proprio profilo, occorre versare sulla carta conto una somma di denaro, collegandola ad un altro conto corrente intestato allo stesso proprietario. A quel punto il sistema provvederà ad attivare una carta virtuale che può essere immediatamente utilizzata.

Ovviamente è necessaria anche una carta fisica, soprattutto per quanto riguarda le operazione di prelievo in contanti all’estero. Dalla propria area riservata dell’app il cliente potrà procedere alla sua richiesta e la spedizione avverrà direttamente a casa entro pochi giorni.

Le modalità di ricarica della carta sono molto semplici e anche di vario tipo, in modo tale che il cliente possa scegliere quella più in linea con le proprie esigenze. Sono possibili anche passaggi di soldi sia con altri utenti Revolut che al di fuori del circuito, il tutto senza commissioni per rendere le operazioni ancora più veloci e convenienti.

Quali sono i costi della carta prepagata Revolut

Come già si è potuto appurare grazie a quanto è stato detto fino ad ora, la carta prepagata Revolut è un prodotto molto conveniente che è pensato innanzitutto per far risparmiare all’estero ma che in realtà mostra tutti i suoi vantaggi in termici economici anche in Italia.

La carta è presente in tre versioni differenti, con funzionalità che si fanno via via più specifiche: standard, premium e metal. La prima non prevede canoni mensili di utilizzo, mentre la seconda costa 7,99 euro al mese e la terza 13,99. A fronte di queste tariffe, però, gran parte delle operazioni sono completamente gratuite, sia in Italia che all’estero.

Per quanto riguarda i limiti della carta, c’è un tetto massimo di prelievo giornaliero che è di 200 euro, fatta salva la disponibilità sulla carta stessa. I bonifici sono sempre gratuiti, anche nella versione standard. Rispetto a quella basic, le versioni premium alzano il livello di prelievo giornaliero fino a 600 euro, hanno in essere un programma di cashback che si va ad affiancare a quello di Stato e consentono di poter ricaricare il conto anche in criptovalute, possibilità che invece non è presente per quanto riguarda la carta standard.

Insomma, per quanto riguarda i costi fissi e quelli variabili, la carta prepagata Revolut si presenta come uno dei prodotti migliori attualmente sul mercato.

I pareri degli utenti sulla carta prepagata Revolut

La carta prepagata Revolut è da poco sul mercato ma sta già riscuotendo molto successo. Questo grande interesse da parte del pubblico è dovuto in gran parte al fatto che sia un prodotto finanziario che si adatta perfettamente alla vita moderna e alle esigenze dei consumatori che, sempre più spesso, sono abituati ad acquistare online e pagare con carta qualsiasi bene, anche un caffè al bar. Proprio per questo motivo Revolut non presenta alcuna commissione sulle operazioni, aspetto molto gradito dalla clientela.

Un altro aspetto del quale si parla molto bene in rete è legato al fatto che la carta prepagata Revolut può essere gestita interamente online. Un sistema perfetto soprattutto per chi lavora e ha poco tempo da dedicare alle lunghe e tedianti visite in banca, anche solo per aprire un conto: Revolut si richiede online e si gestisce nello stesso modo, rendendo praticamente nulla la necessità di recarsi presso uno sportello bancario.

Infine un ultimo aspetto tanto apprezzato è legato al fatto che la carta è presente in tre versioni, ognuna con degli aspetti differenti che soddisfano necessità diverse. Questa possibilità di tarare la carta conto proprio sulle proprie esigenze è uno degli aspetti più apprezzati di questo prodotto finanziario da parte degli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.